The GM Blog

Sensore Doppia Tecnologia: scopri cos’è e come funziona

sensore doppia tecnologia
Giuseppe

Giuseppe

In questo articolo, scopriremo cosa è un sensore a doppia tecnologia, come funziona e quando è opportuno usarlo. Alla fine ti svelerò il miglior sensore a doppia tecnologia disponibile su Amazon.

 

Il sensore a doppia tecnologia è un tipo di sensore di movimento utilizzato negli impianti di allarme antifurto. Si tratta di una soluzione che combina due tecnologie differenti, quella a infrarossi e quella a microonde, per ottenere una maggiore affidabilità e sicurezza.

 

 

Come funziona il sensore a doppia tecnologia

 

Il sensore a doppia tecnologia funziona in modo simile al sensori a infrarossi, ma utilizza anche le microonde per rilevare la presenza di un intruso.

 

La tecnologia a infrarossi rileva la variazione di temperatura nell’ambiente. Quando un corpo in movimento, come un essere umano, entra nell’area di copertura del sensore, la sua temperatura viene rilevata dal sensore e genera un allarme.

 

La tecnologia a microonde, invece, utilizza onde elettromagnetiche per rilevare la presenza di un oggetto in movimento.

sensore doppia tecnologia

Questa immagine mostra un sensore a doppia tecnologia, evidenziando chiaramente le due componenti principali. Nella porzione colorata di blu, è individuabile il sensore a microonde, mentre nella parte inferiore, configurata secondo la forma di un quadrato, è collocato il sensore a infrarossi (PIR). Se sei interessato a questo sensore nella foto clicca qui.

 

 

Quando un oggetto in movimento attraversa il campo di rilevamento del sensore a microonde, le onde elettromagnetiche vengono riflesse e il sensore rileva la differenza di frequenza tra le onde emesse e quelle riflesse.

 

Un sensore a doppia tecnologia si attiva solo se entrambi i sensori, quello a infrarossi e quello a microonde, rilevano la presenza di un intruso.

 

Questo sistema di doppia verifica rende i sensori a doppia tecnologia molto più affidabili dei sensori a infrarossi tradizionali, che possono essere attivati da falsi allarmi, come ad esempio il movimento di animali domestici o di oggetti inanimati.

 

 

Quando usare i sensori a doppia tecnologia

 

I sensori a doppia tecnologia sono consigliati in tutti i casi in cui è necessario un elevato livello di sicurezza e affidabilità.

 

Sono particolarmente indicati in ambienti con forti variazioni di temperatura, come ad esempio cucine o cantine, o in ambienti in cui è possibile la presenza di animali domestici, come ad esempio ingressi o giardini.

 

 

Vantaggi dei sensori a doppia tecnologia

 

I sensori a doppia tecnologia offrono una serie di vantaggi rispetto ai sensori a infrarossi tradizionali, tra cui:

 

  • Maggiore affidabilità: la doppia verifica riduce al minimo il rischio di falsi allarmi.
  • Maggiore sensibilità: la combinazione di due tecnologie rende i sensori a doppia tecnologia più sensibili alla presenza di un intruso.
  • Maggiore versatilità: i sensori a doppia tecnologia possono essere utilizzati in una varietà di ambienti, anche in presenza di animali domestici o di forti variazioni di temperatura.

 

Svantaggi dei sensori a doppia tecnologia

 

I sensori a doppia tecnologia presentano anche alcuni svantaggi, tra cui:

 

  • Prezzo: i sensori a doppia tecnologia sono generalmente più costosi dei sensori a infrarossi tradizionali.
  • Installazione: i sensori a doppia tecnologia richiedono un’installazione leggermente più complessa rispetto ai sensori a infrarossi tradizionali. Questo perché, oltre al sensore a infrarossi, contengono anche un sensore a microonde, che è più sensibile alle interferenze elettromagnetiche. Per evitare falsi allarmi, i sensori a doppia tecnologia devono essere posizionati in luoghi lontani da fonti di interferenza, come antenne, telefoni cellulari o altri dispositivi elettronici.

 

Meglio il sensore a doppia tecnologia o solo a infrarossi ?

 

La scelta tra un sensore con rilevamento a doppia tecnologia (infrarossi e microonde) e un sensore PIR (infrarossi) per un impianto di allarme può influire sulla sua affidabilità e sensibilità.

 

Mentre l’aggiunta di un controllo supplementare può ridurre i falsi allarmi, è importante considerare che questa stessa caratteristica potrebbe compromettere la sensibilità complessiva del sistema.

 

Un esempio chiarificatore è il caso di una stanza con forti variazioni di calore, come quella con camini, forni o ventilazioni. Un sensore PIR passivo, che si basa solo sul rilevamento della temperatura, potrebbe essere messo alla prova in questo ambiente a causa delle repentine variazioni di temperatura.

 

In questo contesto, l’installazione di un sensore a doppia tecnologia, che utilizza sia il rilevamento di onde elettromagnetiche che il PIR, potrebbe migliorare la precisione, offrendo un controllo più completo.

 

Un altro esempio è l’installazione di un sensore esterno per sorvegliare un giardino di una villa. La presenza di uccelli, cani o gatti potrebbe causare falsi allarmi frequenti. In questo caso, un sensore a doppia tecnologia potrebbe offrire prestazioni migliori, con la funzione PET IMMUNE (immunità da falsi allarmi generati dagli animali), riducendo gli allarmi indesiderati causati da movimenti di animali.

 

Tuttavia, non è possibile stabilire in modo assoluto quando preferire un PIR rispetto a una doppia tecnologia. La scelta dipende dalla qualità e dalle specifiche del sensore offerto dal produttore. Alcuni sensori PIR sono estremamente performanti e offrono affidabilità assoluta. D’altra parte, se ci sono molte fonti di disturbo elettromagnetiche, come antenne, ripetitori wi-fi intensi, o segnali televisivi, un sensore a infrarossi potrebbe essere preferibile per evitare interferenze.

 

In definitiva, la decisione migliore dipende dalle esigenze specifiche dell’ambiente in cui verrà installato l’impianto di allarme.

 

 

Conclusione: migliore sensore a doppia tecnologia da acquistare

 

Ho dedicato del tempo a una ricerca approfondita su Amazon per individuare il miglior sensore a doppia tecnologia che garantisca un’affidabilità superiore senza generare falsi allarmi.

 

Fortunatamente, ho identificato un modello che, sebbene costi un po’ di più, si è dimostrato il più venduto sulla piattaforma, confermandone la qualità.

 

Questo sensore non solo offre una rilevazione accurata, ma presenta anche la versatilità di essere posizionato all’esterno grazie alla sua resistenza all’acqua. Inoltre, è dotato di un sofisticato sistema antimascheramento. Quest’ultima caratteristica si rivela fondamentale poiché il sensore è in grado di rilevare eventuali tentativi di coprire o oscurare le sue lenti, garantendo così un funzionamento senza compromessi e una maggiore sicurezza complessiva del sistema.

 

sensore a doppia tecnologia best seller 

Link Amazon qui

altro da esplorare